“Trusted Computing: perchè fidarsi di chi non si fida di noi?”

Oggi mi sono imbattuto in questo articolo del blog di Andrea Grandi.

Oltre all’articolo c’è un video che vi sintetizza questa cosa sconosciuta ai più: TRUSTED COMPUTING.
E’ ciò che sta avvenendo al giorno d’oggi.
Credo sia un ottimo spunto di riflessione che ne dite?

Ciao

Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “Trusted Computing: perchè fidarsi di chi non si fida di noi?”

  1. claudio scrive:

    finalmente sarai contento!!! ti lascio pure un commento…
    ognuno è libero di comprare quello che vuole, e chi vende di vendere quello che vuole come vuole…
    l’importante che sia chiaro dall’inizio. google o apple lo dichiarano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *